La rottamazione di un veicolo è un’operazione soggetta a delle procedure ben precise.

Il cliente che desidera affidarci un veicolo da rottamare deve, prima di tutto, accertarsi di essere in possesso di tutti i documenti – originali – necessari, vale a dire:

  • libretto di circolazione (nel caso in cui lo stesso fosse stato ritirato, in sua sostituzione è necessario fornire il verbale del ritiro)
  • certificato di proprietà (C.d.P.) o foglio complementare attestante i passaggi di proprietà
  • documento di identità
  • targa anteriore e posteriore

Qualora uno dei documenti elencati mancasse, è necessario esibire la denuncia di smarrimento – sempre in originale – effettuata presso Polizia o Carabinieri.

Per quanto riguarda l’Autodemolizioni, oltre che occuparci del trasporto e della radiazione dal PRA, all’atto della consegna del veicolo rilasciamo un certificato di rottamazione, che a fini legali ha lo stesso valore dell’assicurazione, e solleva il cliente da ogni responsabilità civile e penale.

Il veicolo da rottamare non deve necessariamente essere consegnato dal suo proprietario, che può, attraverso una delega scritta, far consegnare il veicolo stesso da terze persone.